Persiste la variabilità su molte regioni. Questi giorni, un pò di maltempo in arrivo sulle tirreniche

persiste-la-variabilita-su-molte-regioni.-questi-giorni,-un-po-di-maltempo-in-arrivo-sulle-tirreniche



Situazione ed evoluzione veduti dal Meteosat. Fotocomposizione TempoItalia, fonte Meteosat EUMETSAT/SAT24

Il tempo su gran parte delle regioni italiane continua ad essere improntato verso un tipo di variabilità positiva, con il frequente passaggio di annuvolamenti sparsi, a tratti anche piuttosto compatti, che si alternano al sole e ad ampi spazi soleggiati. In queste ore splende il sole su gran parte delle regioni meridionali e sul nord-ovest. Nubi più compatte e qualche modesta ed isolata goccia di pioggia insiste ancora sulle coste dell’alto Adriatico, fra le coste di Romagna e Marche. Ma si tratterà di fenomeni davvero molto deboli, in rapido esaurimento nel corso della giornata.

Ancora nubi e un po’ di instabilità sulle coste del basso Tirreno, specialmente sulla Calabria tirrenica, dove si potranno verificare delle brevi e deboli precipitazioni. Questo tipo di tempo variabile e inaffidabile continuerà a tenerci compagnia anche nella giornata di domani e di venerdì. Da segnalare inoltre come dal pomeriggio di domani il transito di un modesto fronte perturbato di origine atlantica causerà un rapido peggioramento che coinvolgerà dapprima la Sardegna, dove si verificheranno delle piogge e persino qualche temporale, maggiormente probabile sul settore occidentale dell’isola.

Nel corso della serata di domani il maltempo si estenderà alle regioni tirreniche, con piogge, rovesci e temporali sparsi che guadagneranno strada verso le coste della bassa Toscana, il Lazio e dalla nottata pure la Campania e l’alta costa tirrenica calabrese.

Sabato l’instabilità persisterà ancora sulle coste del medio-basso Tirreno, con piogge e residui rovesci che insisteranno maggiormente fra le coste della Campania e la Calabria tirrenica. Sulle rimanenti regioni permarranno condizioni di maggiore stabilità, seppur in un contesto di variabilità, con annuvolamenti sparsi inframezzati da ampie schiarite e spazi di sole. Dal punto di vista termico non ci sono cambiamenti degni di nota. Il clima continuerà a mantenersi piuttosto mite, con valori superiori alle medie di stagione un po’ su tutte le nostre regioni, causa l’insistenza di una tiepida e umida ventilazione dai quadranti sud-occidentali.



Exit mobile version